Porte blindate a Roma ⋆ Il Low Cost h24: 3515710979

Porte blindate a Roma

24 / 7 Pronto Intervento Porte blindate Roma 351.571.0979


Porte blindate a Roma

Stai cercando delle Porte blindate a Roma? Vuoi capire quale porta scegliere? Sei capitato nel posto giusto! In questa pagina troverai delle informazioni utili per poter effettuare una scelta più consapevole e trovare il prodotto che fa per te!

Pertanto iniziamo col esaminare più nel dettaglio i due principali fattori che ne determinano la scelta: Sicurezza ed Estetica. Successivamente vedremo quali altri fattori caratterizzano una porta di qualità. Infine esamineremo i vari marchi di porte blindate che si trovano sul mercato nella zona di Roma e infine trarremo le opportune conclusioni.

Indice


La Sicurezza: l'elemento fondamentale
L'estetica: l'altro fattore importante
Gli altri elementi
• Isolamento acustico
• Trasmittanza termica
• Tenuta all’aria
• Tenuta all’acqua
• Resistenza al vento
• Resistenza al fuoco
Porte blindate a Roma: l’importanza dell’installazione
Porte blindate a Roma: le migliori marche
Porte blindate a Roma: ecco i prezzi

La Sicurezza: l'elemento fondamentale

In primo luogo l’aspetto che normalmente viene considerato nella scelta di una porta blindata a Roma è la sicurezza. Infatti è proprio il bisogno di aumentare il senso di sicurezza, ovvero di eliminare il rischio che non siamo disposti più ad accettare, che ci spinge all’acquisto. Pertanto la caratteristica più importante è quanto una porta sia ben costruita al fine di proteggerci da intrusi indesiderati.
E’ bene altresì sfatare un mito: ovvero non esistono porte blindate o serrature a prova di ladro. Infatti le porte vengono classificate in base a quanto tempo (e con quali mezzi) possa essere scassinata! La classificazione più accettata dal mercato è quella della norma UNI-EN 1627, secondo cui esistono 6 classi di sicurezza.

Se vuoi approfondire il tema, ti consiglio di leggere l’articolo:

Classi porte blindate come scegliere una porta blindata

Tuttavia anche l’estetica vuole la sua parte!


L'estetica: l'altro fattore importante

Oggigiorno le porte blindate vengono costruite tenendo sempre più in considerazione l’aspetto estetico. Infatti a parità di livello di sicurezza che una porta offre, l’acquirente vuole comprare un prodotto di classe che si abbina non solo all’arredamento condominiale ma anche a quello dell’appartamento stesso. I modelli di porte blindate si inseriscono perfettamente con l’ambiente nel quale vengono installate ed anzi, in molti casi, offrono un valore aggiunto in termini di eleganza e bellezza estetica.
Negli ultimi anni i produttori hanno pertanto indirizzato la propria produzione secondo i gusti dei clienti, ed ecco che oggi si possono trovare delle soluzioni sicure e allo stesso tempo raffinate per andare incontro a qualsiasi gusto. Inoltre c’è da aggiungere che i materiali utilizzati permettono soluzioni di altissimo decoro in grado di assicurare un’ottima resa per quanto riguarda il rapporto qualità – prezzo.

È importante sottolineare che la qualità costruttiva della porta blindata può essere identificata grazie al marchio CE. La marcatura CE però non impone limiti prestazionali. Il suo scopo è quello di mettere in evidenza la “qualità” di un prodotto intesa come “l’insieme delle caratteristiche che lo rendono idoneo allo specifico utilizzo per cui il prodotto è stato acquistato”. La filosofia della direttiva è, pertanto, quella della assoluta trasparenza delle informazioni. Vediamo quindi nel dettaglio gli altri elementi che costituiscono i parametri di giudizio di una porta blindata.


Gli altri elementi

Come abbiamo accennato, per ottenere la marcatura CE di porte blindate per uso esterno bisogna far riferimento alla norma UNI EN 14351-1. Secondo tale norma ogni produttore deve dichiarare i requisiti obbligatori:

• Isolamento acustico
• Trasmittanza termica
• Tenuta all’aria
• Tenuta all’acqua
• Resistenza al vento
• Resistenza al fuoco

Pertanto diamo uno sguardo a questi importanti parametri.


Isolamento Acustico

L'abbattimento acustico sui serramenti è regolamentato dalle normative EN ISO 140-3 ed EN ISO 717-1 e viene espresso in decibel (dB) Rw ( Rw indica il potere fonoisolante), l’unità di misura comunemente usata per misurare il livello sonoro. Quindi più il valore è alto e maggiore sarà il suo potere fonoisolante. Attenzione però: se il valore è espresso in dBA (ovvero il decibel pesato, che tiene in considerazione maggiormente delle basse frequenze, alle quali l’orecchio umano è più sensibile) , allora possono presentare valori di circa 5-10 volte superiori.

Nella scelta del corretto isolamento acustico della porta blindata vanno tenute sicuramente in considerazione la rumorosità esterna, dipendente dalla zona, dal traffico, dal grado di urbanizzazione e anche della destinazione dell’ambiente interno come ad esempio un soggiorno, corridoio, o sala d’attesa. Valori tipici sono:

valore in decibel inferiori a 34 – valutazione di isolamento acustico medio-bassa
valore in decibel tra 35 e 37 – valutazione Buona
valore in decibel tra 38 e 41 – valutazione Ottima
valore in decibel tra 42 e 46 – valutazione Eccellente

In ogni caso, ad esclusione di case isolate in campagna, per assicurare un minimo di privacy, è bene non scegliere una porta con valori sotto i 35 dB, soprattutto in città.
Da tenere presente che molti produttori offrono in opzione dei kit aggiuntivi su alcuni modelli per migliorare le caratteristiche di isolamento termico.


Trasmittanza Termica

E’ la capacita di impedire lo scambio termico tra gli ambienti separati dalla porta ed è regolata dalla norma UNI EN 10077/1. Si misura in Ud e tanto più è basso tanto più la porta sarà in grado di isolare termicamente l’esterno con l’interno. Attenzione, se i valori sono indicati solamente con U potrebbero essere generici e andrebbero verificati sui certificati di prova.
Valori tipici variano tra 0,5 e 3 Ud. Già con valori intorno a 0,8 - 1 Ud si ha un buon grado di isolamento.


Tenuta all’aria

Varia tra un valore tra 0 e 4 e indica la capacità della porta di non far passare l’aria. Normalmente le buone porte hanno il valore massimo.


Tenuta all’acqua

La tenuta all’acqua è invece un valore che viene misurato tra 0 (valore minimo) e 9 (massimo valore). Questo valore indica appunto la capacità della porta di non far passare acqua a pressione. Le norme di riferimento in questo caso sono UNI EN 12208 e (UNI EN 1027 per il metodo di prova)


Resistenza al vento

La resistenza al vento è un paramento che è importante soprattutto nella scelta di una porta blindata che dà sull’ ambiente esterno (e non ad esempio in un condominio). Secondo la norma UNI EN 12210 la porta può essere classificato in cinque classi per la pressione del vento (1,2,3,4,5) e tre classi per la freccia relativa frontale (A,B,C) il cui abbinamento fornisce la classificazione del serramento (C3, B5,A1, ecc.) La classe che prevede le pressioni massime è la classe 5, mentre la classe che prevede la deformazione ammissibile migliore (e quindi più limitata) è la classe C.


Resistenza al fuoco

Infine esiste anche la caratteristica di resistenza al fuoco, regolata dalla norma UNI EN 13501-2. La denominazione EI o REI indica la capacità della porta di conservare, per un determinato tempo, le caratteristiche di stabilità, tenuta e isolamento termico in presenza di condizioni di incendio e temperatura elevata.


Porte blindate a Roma: l’importanza dell’installazione

Prima di passare a nominare i migliori marchi presenti sul mercato di porte blindate a Roma, è opportuno soffermarsi un momento sull'importanza dell’installazione della porta.
Per iniziare dobbiamo ricordare che ciò che contraddistingue la robustezza di una porta blindata o porta antisfondamento è la sua struttura, ovvero come viene costruita. Tuttavia bisogna anche considerare che se la porta non venisse installata correttamente, si avrebbe una riduzione della sicurezza che è in grado di offrire. Pertanto l’installazione dovrà essere eseguita creando un unico blocco, tra la porta ed il muro al quale la stessa verrà unita. Questa situazione determina spesso la necessità di apportare delle modifiche di natura strutturale in termini di rinforzo alla parete.

Pertanto sarà essenziale rivolgersi non solo ad un venditore di porte blindate, ma anche ad un installatore che sia in possesso delle competenze specifiche necessarie per svolgere il lavoro. E’ infatti fondamentale mantenere la stabilità della porta e la sua piena efficienza nel tempo. Di conseguenza ti consigliamo di rivolgerti a FabbroRomah24 che opera su tutta Roma e provincia.


Porte blindate a Roma: le migliori marche

Eccoci finalmente alla lista delle migliori marche presenti su mercato con i relativi link ai siti web, dove potrai scoprire tutti i modelli, scaricare cataloghi e confrontarli tra loro per scegliere il prodotto che più fa al caso tuo:

Gasperotti
E’ una delle porte blindate migliori sul mercato. Produce a Rovereto In trentino Alto Adige ed è’ attiva soprattutto nel nord est.

Metalnova
E’ sinonimo di made in Italy: ampia scelta e prodotti italiani in ogni componente. Ottima marca.

Garofoli
Ottimo, ma un pochino caro.

Fedeli
Famoso punto di riferimento a Roma. Ottimo rapporto qualità prezzo.

Effepi
Notevole azienda, diversi modelli a catalogo che si distinguono per il loro design, estetica e raffinatezza.

Dierre
Un’azienda storica e molto conosciuta nel panorama delle porte italiane, presente sul mercato dalla seconda metà degli anni Settanta. Offre un’ampia gamma di prodotti a catalogo di notevole livello.

Vighi
Più attivo nel nord Italia, Vighi offre una personalizzazione spinta, nonostante il buon numero di modelli a catalogo.

Torterolo & Re
Azienda di alto livello, certificata UNI EN ISO 9001, offre standard di sicurezza ed estetici elevati.

Oikos Porte Blindate
Azienda Veneziana di alta gamma, con una buona copertura a livello nazionale di distribuzione.

Ecomet S.r.l.
Azienda con sede a Perugia, offre alcune soluzione esteticamente interessanti.

Okey
Azienda “giovane” fondata nel 2006 che sa mantenersi competitiva sul mercato.

Bunker
Azienda con ottimo rapporto qualità prezzo.


Porte blindate a Roma: ecco i prezzi

Finalmente per concludere vogliamo darti un’indicazione orientativa sul prezzo di acquisto. C'è da premettere però che le variabili in gioco sono, come abbiamo visto, davvero molte e possono far oscillare i prezzi anche di molto. Tuttavia qui sotto trovi alcuni esempio per darti un’idea:

Una porta di basso livello CLASSE 2, 80 x 200 cm, Trasmittanza termica 2,4 U, Abbattimento acustico 28 dB, spessore 6 cm: per la fornitura si parte da 400 € fino a 700 €.
Per una porta delle stesse caratteristiche ma di CLASSE 3, si parte da 600 € fino a 1100 €.
Per la stessa porta in CLASSE 4 si parla di una forbice tra 900-1500 €

I modelli invece senza brand possono costare anche 30%-40% in meno ma offrono meno garanzie di sicurezza ed rifiniture estetiche e garanzia di durata nel tempo. Invece se consideriamo anche le possibili e molteplici personalizzazioni ( aumento isolamento acustico, aperture elettroniche, maggiore risparmio energetico, ecc) possiamo dire che il prezzo può arrivare anche a 5-6.000 €.

Per concludere l’installazione orientativamente può costare dalle 250-300 € per una porta “semplice” senza troppi lavori accessori alla parete e può arrivare anche a 500-600 € per le più sofisticate. Se vuoi un preventivo dettagliato sulla fornitura e installazione di una porta blindata nella zona di Roma e provincia, contattaci pure!

Fabbro Roma offre anche un servizio di Pronto Intervento su porte Blindate a Roma e provincia. Chiama subito: 351.571.0979

Call Now ButtonChiama ora gratis!